Più potenza e meno costi con gli impianti VRF a Messina

Con gli impianti VRF, ultima evoluzione degli impianti split, ci si può avvalere dell’innovativa tecnologia della portata di refrigerante variabile. Collegando diverse unità interne (dalle 2 alle 64), la potenza delle unità interne abbinate può superare del 135 al 160% la potenza dell’ unità esterna. In più, con il sistema di collegamento a Y si possono abbattere i costi di installazione e le spese per le opere murarie.

Soluzioni monosplit e multisplit

Gli impianti VRF di O.G. Hydrothermoimpianti sono un’alternativa funzionale e conveniente ai sistemi tradizionali con caldaia e gruppo frigo. Questi sistemi garantiscono flessibilità di funzionamento, alto rendimento energetico e un’installazione semplice e veloce.
Per gli impianti della nostra azienda è possibile affidarsi ai condizionatori monosplit (costituiti da un’unità esterna collegata ad una sola unità interna, per condizionare un solo ambiente) o multisplit (con un’unità esterna collegata a due o più unità interne, fino ad un massimo di cinque, di solito una per ogni ambiente da condizionare).

Gli impianti idronici

Gli impianti idronici sono costituiti da un refrigeratore d’acqua collegato mediante linee di distribuzione dell’acqua a più ventilconvettori di vario tipo. Grazie a questo sistema si può sfruttare un solo impianto ad acqua per il riscaldamento che il raffrescamento con “fan-coils” o ventilconvettori, veri e propri radiatori.
L’alimentazione di questi dispositivi può essere totalmente a energia elettrica oppure parzialmente con gas solo per il caldo. Gli impianti idronici sono adatti soprattutto per installazioni civili e uffici anche di grandi dimensioni. La differenza rispetto agli impianti VRF e multisplit è il fluido termovettore, l’acqua invece di un refrigerante idrogenato.